Categorie
Sesso

Come fare per non venire subito?

Oggi parlerò di un problema assai diffuso, specie ai giorni vostri, dove l’ansia e lo stress la fanno da padroni, ovvero l’eiaculazione precoce.

L’eiaculazione precoce (altrimenti detta eiaculatio precocis, coito da primatista o sindrome dello sparaveloce) è una disfunzione sessuale per cui al soggetto in questione basta anche solo pensare a una donna per … Aaah Aaahh….. fatto!

Come si fa a non venire subito?

Ora te lo spiego! Con questi semplici trucchi per non venire subito, il fattore tempo non avrà più importanza. I trucchi sono validi anche per le persone molto precise e puntuali che vogliono imparare a perder tempo.

  1. Portare l’orologio indietro di un ora o due
  2. Non andare proprio (evitate il problema alla fonte)
  3. Chiacchierare con il portiere dello stabile, delle presunte corna della signora del secondo piano con il signore del terzo piano
  4. Andare e tornare in pieno centro città all’ora di punta, con la macchina senza carburante
  5. Dormire di giorno e studiare di notte
  6. Bere 8 litri di acqua con 2 gocce di limone in 10 minuti
  7. Acquistare un’automobile munita di sistema Start and Stop e utilizzare lo Stop per perdere tempo
  8. Diventate dei ritardatari cronici

Nota sui ritardatari:

L’arrivare cronicamente in ritardo (di un minuto, una settimana o un mese non ha importanza) è dovuto alla valutazione ottimistica che tutto vada bene; il soggetto si tara sempre sulla condizione migliore: che non ci sia traffico, che non si buchi una gomma, che il computer non vada in crash, che non capitino imprevisti (la telefonata dell’ultimo minuto, l’incontro per strada con un vecchio amico ecc.). Significa non considerare i fattori nella loro reale dimensione, ma nella loro idealità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.